Dec 13, 2018 Last Updated 3:51 PM, Nov 30, 2018

Teramo 9 febbraio: evento di presentazione del Calendario per la Costituzione

Pubblicato in Cultura e memoria
Letto 2154 volte

Ultima tappa Teramo dove il progetto del Calendario raccontato dai bambini su temi dei diritti civili è nato alcuni anni fa su iniziativa dello Spi territoriale.

Il Calendario per la Costituzione promosso dallo SPI e dalla FLC Abruzzo - Molise presentato nella sala Polifunzionale della Provincia di Teramo. Partecipa il Segretario generale dello Spi Cgil nazionale Ivan Pedretti. Ricordiamo che gli articoli più significativi della nostra Carta costituzionale sono stati interpretati in modo fantasioso e gioioso dai bambini, che hanno offerto una visione felice, attuale e genuina dei principi fondamentali e dei valori della nostra Repubblica.

Gli alunni e le alunne della Classe III (Plesso Val Vomano) e della Classe V (Plesso Villa Vomano) dell' Istituto Comprensivo "Falcone e Borsellino" Teramo, Basciano, Villa Vomano (TE) hanno raccontato il mese di marzo. Quanto dichiarato nell’art. 3 della Costituzione (pari dignità sociale, eguaglianza dinanzi alla legge) trova ulteriore ed esplicita affermazione in riferimento alla donna lavoratrice che trova sanciti nell’art. 37 i principi relativi all’uguaglianza di diritti con il lavoratore e, a parità di lavoro, il conseguimento della medesima retribuzione. Allo stesso modo cessa ogni discriminazione o differenza di trattamento tra uomo e donna laddove (art. 51) la Costituzione sottolinea come tutti i cittadini, a qualunque sesso appartengano, possono accedere agli uffici pubblici e alle cariche elettive e la Repubblica altresì è chiamata a promuovere quei provvedimenti che concorrano a rendere effettive le pari opportunità, tra donne e uomini.

La Pluriclasse (Plesso Rocca Santa Maria -TE) dell'Istituto Comprensivo "Civitella -Torricella" il mese di maggio. I diversi articoli della Costituzione che si occupano del lavoro (Artt. 1, 4. 35, 36, 46) concorrono a darne una visione complessa e dinamica. Dalla concezione del lavoro come fondamento della Repubblica, alla necessità per la stessa di promuovere ogni azione perché tale diritto sia effettivo; dalla sua tutela, alla elevazione professionale del lavoratore; dal diritto ad una retribuzione proporzionale alla quantità e qualità del lavoro svolto, all’assicurazione per sé e la propria famiglia di un’esistenza libera e dignitosa.

Difendere la Costituzione è un impegno etico quotidiano che la CGIL ha sancito a partire dal proprio Statuto, con l'esplicito richiamo al dettato e all'attuazione della Carta. Un richiamo forte ai valori etici e morali di cui oggi, come non mai, c'è davvero bisogno. Il progetto "Un Calendario per la Costituzione - la Costituzione raccontata dai bambini" ha anche l'obiettivo di tenere insieme le generazioni, unite dalla necessità di salvaguardare e difendere la carta. Per far questo, è necessario farne conoscere e diffonderne i valori tutti giorni, tutti mesi, nelle scuole, nelle case e nelle sedi, per farla diventare patrimonio di tutti.

Durante l'evento in scena lo spettacolo teatrale "Arrivi e partenze - ovvero storie in valigia" della Compagnia teatrale ATGTP di Iesi. Sulla tratta ferroviaria Ancona - Roma, dai piccoli paesi delle Marche, fino agli anni Sessanta si potevano trovare dei particolari viaggiatori, i CORRIERI, che carichi di enormi valigioni prendevano il treno della notte per arrivare a Roma, in mattinata, consegnare le loro merci (uova, selvaggina, verdure, piccoli oggetti ecc.) ed essere poi di ritorno in serata. A loro è dedicato ed ispirato il nostro spettacolo. Attilio, l'ultimo corriere rimasto; tutti i giorni alla stessa ora va alla sua stazioncina carico di valigie, valigione, valigette, il suo lavoro è stato soppiantato dal moderno commercio, ma lui non disdegna di riaprire le sue valigie per raccontare le storie improbabili che vi sono racchiuse, fiabe, leggende, storie lunghe, storie brevi, comiche, tristi, terribili e gentili e che prendono vita proprio da quegli oggetti, verdure, uova, vestiti, che in quelle valigie hanno viaggiato per anni. Il tutto accade tra un treno che parte e uno che arriva, nel magico momento dell'attesa, quando il tempo si sospende, come nelle fiabe, come nei racconti, come nei sogni, come nel teatro.

Seguici su Facebook Spi Abruzzo e Molise

Territoriali

  • Chieti
  • L'Aquila
  • Pescara
  • Teramo

Link utili

loghetto spi cgil
 
cgil il portale del lavoro
 
cgil abruzzo logo
 
 
 
loghetto inca
 
logo sistemaservizi small
 
logo auser per link utili
 
logo asuer abruzzo
 
1loghetto federconsumatori